SPAZIO AEREO ≠ SPAZIO SENZA LEGGE

Spesso ci viene richiesto materiale video di droni che volteggiano sulla folla, si destreggiano fra i grattacieli, si tuffano nel traffico o rincorrono campioni degli sport estremi.

Non ci piace fare i guastafeste, ma molte riprese del genere non possiamo darvele: sono proibite. A ragione, come dimostra il recente incidente della coppa del mondo di sci in Italia, dove un drone precipitato al suolo ha mancato uno sciatore per un pelo. Dove un drone per poco non è finito addosso ad uno sciatore (Foto: ORF).

Le normative sull’utilizzo di UAVs (unmanned aerial vehicles) variano da Paese a Paese, anzi da regione a regione.  Oltre a talento e Know-how, per riprendere con i droni i cameramen devono possedere una licenua di pilota, (di volo), una buona assicurazione sulla responsabilità civile e un anche grande senso di responsabilità. E informarsi sempre, prima di girare, su normative in costante cambiamento.
Per questo, cari committenti, discutete bene la realizzabilità delle vostre idee col vostro pilota di fiducia prima delle presentazioni con i clienti, oppure acquisite il materiale senza stress e rischi nel nostro shop:
straordinarie riprese di droni da tutto il mondo

scoprite di più sulle licenze