Morte a Venezia

Chiunque ha sulla propria immagine, che lo tutelano da pubblicazioni indesiderate. Anche questi, oltre a quelli d’autore, vanno chiariti prima di utilizzare o immagini di qualcuno. E a questi diritti si applica la legislazione vigente nel Paese in cui la persona ripresa vive, non quella del Paese in cui si utilizzano le immagini, com’è per il diritto d’autore. E dopo la morte della persona ripresa?

Dipende da dove e quando la persona è morta. Circa il luogo, la legislazione dipende dal Paese in cui la persona viveva – che non sempre coincide con nazionalità o domicilio –, circa i tempi, quasi ogni Paese ha termini differenti in cui la pubblicazione richiede l’assenso di parenti e discendenti: in Germania dieci anni, in Spagna fino ad ottanta. Inghilterra, Francia e Giappone non conoscono tale diritto postumo, come pure New York, mentre in California le immagini sono protette per 70 anni e in Indiana addirittura per 100 – ogni Stato degli Stati Uniti ha la propria regolamentazione.

E la morte a Venezia? Come avvolte accade in materia giuridica, una risposta univoca non c’è. In teoria, in Italia vale lo stesso che in Russia: le immagini sono protette a tempo indeterminato, ma a seconda degli utilizzi può esserci modo di aggirare laboriosi chiarimenti dei diritti con interi parentadi…
È però un problema che va trattato caso per caso… ce ne occupiamo noi individualmente e vi offriamo consulenza con piacere.

> Scoprite di più sulle licenze

Merken